Momenti di gloria

La Storia

La storia vera raccontata attraverso vari flashback di due giovani velocisti britannici, in corsa per la gloria alle Olimpiadi del 1924. Eric Liddell, un missionario scozzese, corre per ringraziare Dio del dono che gli ha dato, Harold Abrahams, figlio di un ricco ebreo, per trovare il suo posto nella realtà snob dell'università di Cambridge.

La locandina

Eric ha però un problema grosso: la sua gara di qualificazione è in programma domenica, giorno per lui consacrato a Dio, e quindi si rifiuta di correre, nonostante le pressioni dello staff inglese. L'intervento di un compagno di squadra, che gli cede il posto per i 400 metri, risolve la questione, e permette ad Eric di vincere la sua medaglia d'oro, prima di esultare per il successo di Harold. Dopo le Olimpiadi, entrambi perseguiranno le proprie strade, rispettivamente di missionario e uomo d'affari.

Il Giudizio

Bellissima fotografia e un tema musicale indimenticabile. 4 Oscar forse premiarono anche in modo eccessivo quello che comunque resta un bellissimo film.

Trivia

..Oltre agli ori, Liddell e Abrahams vinsero anche rispettivamente un argento e un bronzo..Nella realtà, Liddell seppe del programma delle gare mesi prima delle Olimpiadi, e così fu iscritto direttamente ai 400 metri..Il film fu girato nello stesso periodo di "Reds", anch'esso ambientato negli anni '20: la richiesta di costumi per i due film fu tale che le sartorie non riuscirono a fornire abbastanza costumi per entrambi..

I film sportivi degli anni 80