La musica degli anni 80

Musica negli anni 80: non mi ricordo l'anno esatto in cui é cominciato il mio rapporto con la musica, ma mi ricordo il giorno, e anche l'ora: venerdi, alle 12.48. Era l'orario d'inizio su radiodue della top ten dei 45 giri, un appuntamento imperdibile, a cui giungevo correndo a casa da scuola: il mitico conto alla rovescia introduceva a un appuntamento in cui la facevano da padrone i bambini di allora. Quasi con pudore, i presentatori, che magari ascoltavano i King Crimson, i Pretenders, o Lou Reed, dovevano annunciare l'ennesima settimana al numero uno per "Carletto", o per la sigla di Goldrake, o dell'Ape Maia. Se non altro, si potevano rifare al sabato mattina, quando la classifica dei 33 giri era un po' più adulta, per il fatto che Corrado o i Cavalieri del re non avevano abbastanza materiale per incidere un long playing. E allora, arrivava il momento dei grandi cantautori italiani, l'ultimo Battisti, Battiato, Claudio Baglioni, De Gregori, Lucio Dalla..e arrivavano i campioni stranieri, i Pink Floyd, i Police, i Supertramp, Bruce Springsteen.

Il mitico supertelegattone

Quello che si era solo ascoltato nei due giorni precedenti, diventava poi immagini nei due programmi culto della domenica: "Superclassifica show" e "Discoring". Il primo, piú orientato verso la classifica degli album, vedeva la presenza di tre personaggi di fantasia davvero mitici: il supertelegattone Oscar, che cantava la sigla in forma di cartone animato e poi si materializzava in forma di pupazzo, il deejay X, un fotomontaggio di un globo da discoteca con occhi e bocca umane, e Maurizio Seymandi, il personaggio piú di fantasia del trio, l'uomo dal riporto impossibile. Non che a Discoring si facessero mancare qualcosa, anzi: la donna mitragliatrice Anna Pettinelli, l'inarrivabile Cecchetto, e i duo fantasia francese: Jocelyn e l'unico e solo Awana Gana (mi vien da piangere solo a ricordare il nome, sniff!!), una specie di fricchettone anni 70 con anelli dappertutto.

Claudio mitraglia con Alice

Ma a tutti loro va il mio grazie, per avermi fatto conoscere monumenti come i Rockets, Alberto Camerini, Sandy Marton, Tracy Spencer, Plastic Bertrand (!!), e canzoni che ricorderò sempre, come "Reality", "Moonlight shadow", "Jeopardy", "Eye in the sky". Bentornati, quindi, nelle classifiche della musica degli anni 80, e non dubitate, che troveremo il modo di parlare anche dei Police, degli U2 e dei Dire Straits..

I 10 album degli anni 80

  1. Live 1975-85
  2. Alchemy
  3. The Joshua tree
  4. Synchronicity
  5. So
  6. La voce del padrone
  7. The wall
  8. Appetite for destruction
  9. Revenge
  10. Thriller

Hanno detto..citazioni famose

— E cosa ti rimane alla fine del giorno, cosa ti rimane da portare via? Una bottiglia di whisky, e un altro mucchio di bugie, scuri alla finestra e un dolore dietro gli occhi. In pericolo di vita, nessun compenso, sono investigazioni private.

— Dire Straits, "Private investigations"